Accesso ai servizi



Luca Perrone (1920-1984)

Assieme al poeta Dushko Vetmo gettò le radici della poesia contemporanea italo-albanese d'Italia. Laureatosi in Giurisprudenza all'Università di Napoli, nacque forte in lui l'interesse per la tradizione e la poesia orale arbëreshe che si espresse nelle numesore raccolte di favole, racconti brevi e rapsodie in diversi paesi arbëreshë Eianina, Frascineto, Plataci, Civita, Castroregio, ecc. Approfondì gli studi di lingua e letteratura albanese presso l'Istituto di lingua e letteratura albanese a Roma e collaborò con le principali riviste albanesi: Shejzat, Zgjimi, Zjarri, ecc. Le sue principali opere letterarie sono: Lule shkëmbi (1969), Hjea e ariut (1969), Vjershë lirije (1971), Dërrudhez (1977).